SPORT IN GRAVIDANZA
SPORT IN GRAVIDANZA App Your Body -
Marco Angelini Personal Trainer

Non solo yoga o ginnastica dolce col pancione, perché in gravidanza si può continuare a fare attività fisica, a meno che non ci siano dei problemi e il ginecologo consigli il riposo.

Se la gravidanza procede regolarmente e non ci sono problemi, devi sapere che fare un po’ di sano allenamento col pancione libera la mente, rilassare la muscolatura e fa benissimo sia alla futura mamma, sia al nascituro.

L’esercizio fisico è sempre consigliato, specialmente durante la gravidanza, perché se impariamo a muoverci bene col pancione, migliora molto la postura, la muscolatura resta attiva e sciolta e aumenta l’attività cardiorespiratoria della mamma.

Non dimentichiamo che un adeguato programma di potenziamento muscolare, può facilitare molto il parto, anzi può essere decisivo ed essere il segreto per non avere lunghi travagli, perché con una muscolatura addominale forte ed allenata, basteranno poche spinte per dare alla luce il tuo bambino.

E’ stato dimostrato che i feti nati da mamme che si allenavano in modo aerobico e costante in gravidanza, una volta nati si sono dimostrati più robusti e con un cuore più forte rispetto alle mamme che non praticavano nessuna ginnastica in gravidanza.

In pratica il feto partecipa attivamente e gli effetti positivi dell’esercizio aerobico e quindi gli effetti positivi della ginnastica in gravidanza si sentono su entrambi, mamma e bambino.

Secondo alcuni ricercatori alcuni ormoni rilasciati durante l’allenamento passano attraverso la placenta e stimolano i cambiamenti positivi nello sviluppo nel cuore del feto.

Quindi non sto dicendo di fissarsi con l’allenamento, ma ti dico di fare ginnastica anche durante la gravidanza e continuare con la tua solita routine di allenamento anche perché aiuta a perdere in fretta i chili dopo il parto,inoltre diminuisce le probabilità di avere un lungo travaglio.
Certo.. se non ti sei mai allenata prima d’ora, certamente col pancione non è il momento più facile per iniziare, ma se sei abituata a muoverti, in gravidanza il consiglio è di non smettere.

Col pancione puoi fare qualsiasi tipo di allenamento come con i pesi, acquagym, danza ecc.. ma naturalmente con la dovuta attenzione e in maniera ragionata e guidata dal buon senso, quindi stai molto attenta al livello di difficoltà e di affaticamento durante le esercitaizoni.

Il consiglio è quello fare 3 tipologie di allenamento diverse durante i 9 mesi col pancione :

1~ ALLENAMENTO PRIMO TRIMESTRE molto blando, almeno nel primo trimestre bisogna procedere con cautela cercando di impegnarsi ma con poco sforzo fisico, la frequenza cardiaca ad esempio deve essere inferiore a 134-140 BPM (battiti per minuto), e lo sforzo non può durare più di 30-40 minuti

2~ ALLENAMENTO SECONDO TRIMESTRE evita esercizi in posizione supina, essenziale è la camminata a passo svelto 3 volte a settimana per 15 minuti con max 110-120 BPM ed esercizi a corpo libero di ginnastica posturale

3~ ALLENAMENTO TERZO TRIMESTRE come il nuoto per non sollecitare troppo le articolazioni, la cyclette ed esercizi aerobici per la gravidanza, ma 1-2 volte a settimana anche qualche esercizio per rafforzare la parete addominale e la schiena
E se non hai voglia di andare in palestra o in piscina, allora ti consiglio di camminare quanto più riesci, l’ideale sarebbe camminare per 20-30 minuti al giorno.

Mamme..future mamme... Appyourbody è qui per seguire anche voi in un percorso ancor più magnifico....vi allenerete "sempre in coppia" ??