FALSI MITI SULL'ESERCIZIO FISICO (2° PARTE)
FALSI MITI SULL'ESERCIZIO FISICO (2° PARTE) App Your Body -
Marco Angelini Personal Trainer

Nell'articolo precedente vi abbiamo svelato alcuni falsi  miti sul mondo del fitness. Ma non erano finiti. Ecco altre leggende da sfatare!

MITO #7: “Gli elettro-stimolatori muscolari fanno dimagrire anche quando usati da soli”, in realtà gli elettro-stimolatori NON SONO UN SURROGATO ALL'ATTIVITÀ SPORTIVA: vanno benissimo per la riabilitazione o il deficit muscolare in un atleta agonista ma non sono adatti né per dimagrire (non si brucia una quantità sufficiente di calorie), né per scolpire o aumentare la potenza muscolare e tanto meno contrastare la cellulite. L’elettrostimolazione non va usata quando la muscolatura è tonica e si pratica un’attività fisica regolare. Il suo utilizzo è giustificato dopo un infortunio, se non si ha la possibilità di praticare un’attività sportiva e se si vuole recuperare la tonicità di un determinato gruppo muscolare, per esempio, dopo un intervento chirurgico.

MITO #8: “Fare tanti addominali aiuta a eliminare la pancetta”. Fare addominali è un OTTIMO ESERCIZIO per mantenere sani cuore, muscoli e schiena ma se non viene abbinato anche a una dieta adeguata non può portare ai risultati desiderati. Gli addominali migliorano la tonicità dei fasci muscolari interessati ma non vanno a bruciare lo strato adiposo sopra di esso.

MITO #9: “Il fitness a casa propria? Poco efficace!”. Non è proprio così, può essere EFFICACE quanto la palestra: è sempre una questione di autodisciplina, impegno e regolarità dell’esercizio. Prima di iniziare è meglio consultarsi con il proprio medico per stabilire un programma personalizzato di esercizi in base alle proprie necessità e ai propri obiettivi individuali.

MITO #10: “Che dolori! Sarà l’acido lattico accumulato durante la corsa di ieri..”. In realtà è vero che durante l’attività fisica si produce molto acido lattico quando lo sforzo muscolare è eccessivo (cioè la richiesta energetica supera la quota di energia a disposizione). Tuttavia, l’acido lattico VIENE RIMOSSO IN TEMPI BREVI (qualche decina di minuti) pertanto non può causare nessun dolore, soprattutto dopo un giorno da una performance sportiva. La causa più probabile della comparsa di dolori è rappresentato da MICRO LACERAZIONI DEL TESSUTO MUSCOLARE che originano soprattutto nella cosiddetta fase eccentrica di un movimento, ossia quando il muscolo si allunga sviluppando tensione.

MITO #11: “Un allenamento regolare permette abbuffate regolari!”. L’esercizio fisico porta con sé molti benefici soprattutto quando è regolare e moderato; CIÒ NON SIGNIFICA PERÒ SENTIRSI LIBERI DI ABBUFFARSI quando si vuole. Ogni tanto sgarrare va bene ma se lo si fa sempre l’attività fisica diventa inutile perché tutte le calorie bruciate durante l’allenamento vengono reintegrate dall’eccesso di cibo.

MITO #12: “Allenarsi tutti i giorni è dannoso”, in realtà TUTTO DIPENDE DALL’INTENSITÀ DEL PROPRIO ALLENAMENTO. Il corpo ci manda dei segnali chiari: se l’attività fisica che svolgiamo ogni giorno è eccessiva ci sentiamo di certo stanchi, affaticati, sfiniti e non è l’obiettivo di un buon allenamento. Se invece il programma individuale giornaliero è diversificato, con intensità e motivazioni diverse, e ci sentiamo bene, non ci sono ragioni per cambiarlo o per interromperlo.

MITO #13: “E’ pericoloso fare sport in gravidanza”. La gravidanza non è una malattia. Se siete già delle sportive e quindi il vostro organismo è ben allenato, potrete continuare a svolgere il vostro sport, se il medico d’accordo, evitando le attività che presentano pericoli anche in condizioni normali. Se non si è mai praticato alcuno sport meglio non cominciare con un’attività intensa. Tra le attività più consigliate in gravidanza vi sono: lunghe passeggiate e attività aerobiche a basso impatto e che non comportino un sovraccarico articolare, soprattutto a livello del bacino e della colonna. In ogni caso, va sempre chiesto il consiglio del ginecologo.

Se vi è piaciuto questo articolo condividetelo, per diffondere la verità e sfatare i falsi miti!!!!!!