VITAMINA B12: I SEGNALI DEL CORPO DA ASCOLTARE
VITAMINA B12: I SEGNALI DEL CORPO DA ASCOLTARE App Your Body -
Marco Angelini Personal Trainer

La vitamina B12, conosciuta anche come Cobalamina, è un’alleata silenziosa ma fondamentale per mantenere in salute il corpo. Infatti, è la sostanza che facilita la crescita dei globuli rossi, lavora accanto all’acido folico per la sintesi del DNA e dell’RNA ma è nota soprattutto per il suo contribuito per il benessere del sistema nervoso dato che agisce nella creazione della guaina mielinica, il “rivestimento” dei nervi.

La vitamina B12 è presente in alimenti di origine animale, soprattutto le uova; per questo le persone vegane sono frequentemente soggette a una carenza di vitamina B12. In realtà, anche chi segue un’alimentazione varia e ben bilanciata in nutrienti rischia di non assumere la vitamina B12 nelle quantità ottimali. Purtroppo, oggi, a causa della massiccia industrializzazione alimentare, molti dei cibi che generalmente mangiamo hanno perso di qualità dal punto di vista nutrizionale.

I sintomi dovuti da carenza di vitamina B12 sono comunemente:

1. Debolezza e fatica

2. Formicolii alle estremità

3. Perdita di memoria o difficoltà cognitive

4. Difficoltà di deambulazione a causa di problemi di equilibrio

5. Allucinazioni

6. Anemia

7. Pelle itterica

8. Lingua gonfia o infiammata

Spesso l’insufficienza di vitamina B12 non viene riconosciuta perché non si tiene in considerazione come prima causa di alcuni di questi sintomi. Per esempio, in caso di debolezza e fatica, si pensa subito che questo stato possa dipendere da un particolare periodo di stress. Quindi, per essere certi che si tratti di una carenza di vitamina B12 basta eseguire delle analisi del sangue.

Se l’insufficienza viene confermata, la soluzione migliore è ricorrere a un integratore di vitamina B12 così da avere la certezza di fornirla al corpo nelle giuste quantità.

FONTE: Dott. Ongaro