DIETA DETOX: TROVA IL GIUSTO EQUILIBRIO
DIETA DETOX: TROVA IL GIUSTO EQUILIBRIO App Your Body -
Marco Angelini Personal Trainer

DIETA DETOX: TROVA IL GIUSTO QUILIBRIO

Dimagrire, perdere peso sono sicuramente due scelte intelligenti e non importa quale metodo scegliamo per raggiungere questo obbiettivo.

Per molti di voi questa è una priorità NECESSARIA se avete a cuore la vostra salute.

Ma prima di iniziare un percorso di questo tipo dovete  essere consapevoli che state correndo dei rischi e che una dieta per quanto bilanciata  anziché portarvi dei vantaggi potrebbe per assurdo creare ulteriori danni alla vostra salute.

La maggior parte dei programmi nutrizionali incoraggiano a mangiare molta frutta e verdura il chè è una buona cosa!

Il problema però è che non tutti i prodotti sono uguali…

Tutta la frutta e la verdura “non organica”  può contenere alti livelli di pesticidi: mele, pesche, patate, pomodori pachino, cetrioli, fragole, spinaci, uva, peperoni, piselli ecc.  sono solo alcuni tra gli alimenti del regno vegetale nei quali sono stati rilevati i livelli più alti di queste sostanze tossiche e dannose per il nostro organismo…Possono SABOTARE  la vostra dieta….

I pesticidi posso causare OBESITA’!

NO NON SONO IMPAZZITO: secondo uno studio pubblicato su  “Environmental Health Perspectives nel 2013” gli scienziati hanno scoperto che i pesticidi cosi come altri inquinanti organici  (quelli presenti nei rivestimenti antiaderenti delle lattine ad esempio)  vengono immagazzinati e memorizzati nelle cellule adipose e a loro volta rendere difficile la perdita di peso a causa dell’infiammazione che generano a livello cellulare.

Queste sostanze possono danneggiare le cellule oltre che influenzare negativamente  la funzionalità tiroidea, riproduttiva, ed epatica  deragliando ulteriormente il vostro viaggio  verso la salute.

Altri studi hanno dimostrato che durante una fase di dimagrimento  si riversano nel flusso sanguigno tutte le tossine immagazzinate negli anni.

In particolare  i partecipanti - che hanno segnalato un grande aumento di peso negli ultimi dieci anni di vita - durante la fase di dimagrimento presentavano livelli sierici di sostanze inquinanti superiori di circa il 50% a dimostrazione del fatto che tutte le tossine che consumiamo con i cibi vengono memorizzate dalle nostre cellule adipose  e per assurdo dimagrire può diventare un arma a doppio taglio causando rischi potenziali per la nostra salute.

Cosa fare dunque?

Partiamo da una serie di piccoli consigli pratici per detossificare il vostro organismo ed iniziare un nuovo percorso di VERO benessere:

- Scegliamo prodotti organici controllati e privi di pesticidi: anche se i costi di alimenti biologici risultano sicuramente piu alti rispetto alle produzioni industriali stiamo investendo SULLA NOSTRA SALUTE  e niente a mio avviso è più importante;

Senza considerare che i prodotti biologici presentano dei livelli di nutrienti superiori rispetto a prodotti industriali: quindi non solo stiamo facendo una scelta sicura in termini di tossine, ma introduciamo calorie ad elevato valore nutrizionale. 

Evitiamo per quanto possibile prodotti OGM!

- Scegliere sempre prodotti locali: trovate dei macellai che vendano carne di animali allevati al pascolo, uova e pollame non allevati in gabbia ne con mangimi animali ma all’aria aperta;

Informatevi sempre sulla provenienza dei vostri alimenti!

- Ridurre l’assunzione di zucchero bianco: la dipendenza e i danni creati da questo “killer silenzioso” ha fatto si che malattie come l’obesità e il diabete siano all’ordine del giorno;

Utilizzate dei dolcificanti naturali come la stevia o il sucralosio evitando saccarina, aspartame, ciclammato ed altri dolcificanti artificiali a causa del loro potere cancerogeno ampliamente dimostrato;

- Ridurre o limitare l’assunzione di prodotti confezionati: conservanti, coloranti, e altri prodotti chimici sono tossici per la nostra salute;

Aumentate l’assunzione di pasti freschi e fatti in casa: con un minimo di organizzazione è possibile surgelare i nostri cibi preparati in precedenza ed averli pronti e disponibili per qualsiasi evenienza; 

- Eliminare padelle antiaderenti: quando la superficie viene surriscaldata possono rilasciare tossine altamente cancerogene nei vostri cibi; provate ad utilizzare delle pentole di ghisa o rivestite in ceramica;

FIND THE RIGHT BALANCE!

Impegnate 10 minuti del vostro tempo per scrivere un diario alimentare su 3 giorni: solo cosi avrete le idee chiare sulle vostre reali abitudini a tavola!

Organizzate dunque un piano a lungo termine cambiando il vostro modo di mangiare senza rinunciare al gusto ma scegliendo cibi SANI.

Torniamo alle origini con pasti equilibrati  che dovrebbero contenere una piccola quantità di proteine, molte verdure, della frutta e ancora molta acqua.

Ora che avete qualche idea su come migliorare  le vostre abitudini a tavola, come liberarci delle tossine che abbiamo accumulato fino ad oggi?

Partiamo dall’utilizzo regolare di tisane da sempre riconosciute come il metodo più antico ed efficace per depurare il nostro organismo.

La varietà è pressoché  infinita dalle classiche a base di cardo mariano (a sostegno del fegato) a diverse altre miscele a base di tarassaco, finocchio, betulla, thè verde ecc. anche in questo caso prestando attenzione alla qualità BIO delle materie prime, come il nostro APPTEA DETOX.

In un prossimo articolo vi darò consigli ancora più  specifici sulle migliori strategie per detossificare il vostro organismo ;-)

Spero  che questa piccola guida vi aiuti durante il vostro viaggio verso una vita migliore, più sana e piena di energia

*fondamentale consultare un medico prima di iniziare qualsiasi programma di dimagrimento soprattutto se in gravidanza o allattamento.


Dott. Angelini Marco

Dietista

Personal Trainer ISSA Europe